*home*     -    servizi offerti - psicoterapia - terapia di coppia - mediazione familiare - studio a milano - articoli - dicono di me

Dott.ssa Manuela Aruta, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche

psicologo psicoterapeuta coppia famiglia
 
  SERVIZI OFFERTI
  articoli di psicologia
  articoli di psicoterapia
  mediazione familiare
  consulenza familiare e di coppia
  psicologia
  psicoterapia
  lo studio
  chi siamo
  contatti
gruppo di psicoterapia  
psicologia e selezione del personale  
 




















 
 

home> contatti > selezione del personale - manuela aruta la selezione del personale, introduzione

La selezione del personale
introduzione

Il presente elaborato si propone l’obiettivo di illustrare la possibilità di utilizzare nel processo di selezione del personale la teoria bioenergetica, che ha nella cura psicologica e nella psicoterapia il suo ambito elettivo ed usuale di applicazione. Gli specialisti impiegati nei processi che da parecchi anni è consuetudine appellare come HR, acronimo di Human Resources, hanno i background più disparati, spaziando da formazioni economiche, sociologiche, filosofiche, legali ed altre. Mi sono incuriosita al tema dell’opportunità per uno psicologo incaricato della selezione del personale di differenziarsi dai colleghi, potendo magari applicare chiavi di lettura nate in ambito clinico al settore della selezione e ho perciò sviluppato il presente lavoro in chiave esplorativa e propositiva. La struttura dell’elaborato vede nel primo capitolo una breve trattazione delle origini storiche della selezione del personale, la descrizione delle macrofasi del processo di assunzione, l’approfondimento della prima fase di analisi dei fabbisogni di selezione ( Job Analysis ), articolata a sua volta in job description e person specification, e risultante nel job profile, e della fase seconda fase, cosiddetta di reclutamento, in cui le energie dei selezionatori sono volte al reperimento dei candidati attraverso gli svariati canali informativi disponibili. Il secondo capitolo sviluppa la fase della selezione, solo introdotta nella parte finale del capitolo precedente, e descrive lo screening, cioè la fase di scrematura ed individuazione delle candidature da verificare in quanto maggiormente in linea con la posizione lavorativa da ricoprire, e la valutazione, che può essere svolta con strumenti più tradizionali, quali il colloquio, o strumenti più moderni, quali le dinamiche di gruppo e l’Assessment Center. Il terzo capitolo tratta specificamente l’Assessment Center, che ha la finalità di ridurre l’errore insito nel processo valutativo attraverso l’utilizzo di più osservatori e tecniche di osservazione, ma anche di valutare capacità difficilmente o per nulla osservabili con le modalità selettive tradizionali. Si tratta di una metodologia di valutazione finalizzata a minimizzare l’errore intrinseco nella valutazione, attraverso l’impiego di più osservatori e prove di valutazione. Queste ultime dovrebbero essere attentamente scelte in funzione delle capacità che ci si prefigge di indagare così come i selezionatori, che in questo frangente vengono solitamente denominati assessor, dovrebbero essere molto accurati nel predisporre l’ambiente dove si effettuerà la prova, oltre che nella loro preparazione. Questo elaborato considera inoltre la possibilità di utilizzare l’analisi bioenergetica quale strumento da aggiungere alle competenze e alle possibilità di intervento del selezionatore. Il valutatore, se laureato in scienze e tecniche psicologiche, potrebbe osservare e stimolare attraverso esperienze espressive i candidati, allo scopo di meglio inquadrare i limiti e le qualità personali. La soggettività, esaminata anche attraverso le lenti della teoria bioenergetica, potrebbe favorire l’individuazione delle risorse più in linea con le esigenze dell’azienda. La teoria bioenergetica affonda le sue radici sia dalla psicoanalisi freudiana, sia dagli studi di Wilehm Reich, uno dei più promettenti discepoli di Freud, che ha introdotto l’osservazione del corpo nella psicoterapia. (Wilhelm Reich, 1996). Un allievo e continuatore del pensiero reichiano, Alexander Lowen, ha strutturato il suo contributo creando un modello di psicoterapia corporea che osserva due canali, quello tipico della psicanalisi, che dallo psichico raggiunge il corporeo e quello tipicamente bioenergetico, che viceversa, partendo dalle manifestazioni corporee raggiunge il suo correlato psichico. La teoria loweniana attraversa lo sviluppo psicosessuale di ogni bambino osservando 6 soprattutto l’aspetto energetico. Il bambino alla nascita è considerato un individuo in possesso di un livello energetico per l’espressione e la crescita donatogli dalla natura (Alexander Lowen, 1983). Ricordiamo che le difese caratteriali rielaborate dalla teoria bioenergetica, descritte nel capitolo 4, si formano nel bambino del corso dello sviluppo psicosessuale, in un periodo compreso dalla nascita fino a sei anni di vita e attraversano le seguenti fasi: schizoide, orale, psicopatico, masochista e rigido. La difesa narcisistica, descritta sempre nel quarto capitolo, risulta trasversale e naviga l’intero corso di sviluppo. Nella selezione del personale, nel corso del processo di valutazione, abbinando le competenze proprie del selezionatore con riflessioni riguardo le difese caratteriali e le risorse ad esse collegate, il selezionatore potrebbe essere aiutato nel suo lavoro, in modo da meglio riuscire ad assegnare la persona più adatta a coprire il ruolo richiesto.

Dott.ssa Manuela Aruta

Viale Gorizia 6, 20144 Milano

Mail: ..click qui..

Cell. 348 5245461

 

 

     

psicoterapia - sostegno psicologico - consulenza psicologica - colloquio psicologico - liti e conflitti - lo studio

P. Iva 11664040158 Dott. Cosimo Aruta, psicologo, psicoterapeuta, analista bioenergetico CBT, supervisore, mediatore familiare. Studio M.F. Via San Vincenzo 3 20123 Milano - cell. 347 2593935. Zona Corso Genova, Porta Genova, Piazza Cantore, Darsena, Navigli, XXIV Maggio, De Amicis, Sant'Ambrogio, Papiniano, Solari, Olona, Coni Zugna, Cesare Correnti, Piazza Vetra, Via Torino, Duomo, San Babila, Corso Vittorio Emanuele, Via Larga, Piazza Santo Stefano. Piazza Diaz, Corso Italia, Zona Piazza Sant'ambrogio, Via Edmondo De Amicis, Via Carducci, Via San Vittore, Piazza Cadorna, Castello Sforzesco, Via Dante, Foro Buonaparte, Brera, Via Olona, Viale Papiniano, Via Coni Zugna, Piazza Aquileia, Via Foppa, Via Solari, Piazza Napoli, Via Washington, Via Sardegna, Via Buonarroti, San Siro, City Life, Corso Sempione, Parco Sempione, Piazza Piemonte, Corso Vercelli, Piazza Baracca, Corso di Porta Vercellina, Via Washington, Via Lorenteggio, Via Boccaccio, Piazza Conciliazione, Piazza Cadorna, Castello Sforzesco, Corso sempione, Corso Genova, Porta Genova, Via Cristoforo Colombo, Via Vigevano, Viale Gorizia, Darsena, Piazza XXIV Maggio, Corso di Porta Ticinese, Porta Ludovica, Colonne di San Lorenzo, Via Meda, Via Montegani, Navigli, Alzaia Naviglio Grande, Alzaia Naviglio Pavese, Piazza Carrobbio, Via Torino, Piazza Duomo, Via Orefici, Corso Magenta, Via Boccaccio, Via Vincenzo Monti, Via Meravigli, Piazza Cordusio, Piazza Missori, Corso Italia, Corso di Porta Romana, Via Molino Delle Armi, Via Santa Sofia, via Francesco Sforza Policlinico, Viale Gabriele D'Annunzio, Via San Damiano, Corso di Porta Vittoria, Tribunale, Piazza V Giornate, Corso XXII Marzo, Viale Beatrice D'Este, Corso Venezia, Corso Monforte, Via Senato, Piazza Cavour, Via Fatebenefratelli, Piazza Meda, Viale Bligny, Via Bocconi, Viale Beatrice D'Este, Viale Sabotino. Fermata metropolitana vicina/Fermate metropolitane vicine. Linea Rossa: Inganni, Gambara, Bande Nere, De Angeli, Wagner, Pagano, Conciliazione, Cadorna, Cairoli, Cordusio, Duomo, San Babila, Porta Venezia. Parco Indro Montanelli. Giardini pubblici. Linea Verde: Romolo, Porta Genova, Sant'Agostino, Sant'ambrogio, Cadorna, Lanza, Moscova. Linea Gialla: Porta Romana, Crocetta, Missori, Duomo, Montenapoleone, Turati, Repubblica. Linea Blu: Washington Bolivar, Foppa, Lorenteggio, Via San Michele Del Carso, Sant'ambrogio, De Amicis, Vetra, Santa Sofia, Sforza Policlinico, San Babila, Tricolore, Corso Buenos Aires, Piazzale Loreto. Studio di psicologia, psicoterapia, psicoterapia di coppia, consulenza di coppia. Psicologo a domicilio. *bioenergetica e selezione del personale*
Aut. Pubbl. Ordine degli Psicologi della Lombardia. rif. nr. 08/10756 - e-mail: **info@mediazionefamiliaremilano.it**   

I documenti contenuti in questo sito sono solo a livello informativo e non vanno intesi come sostituti di una visita specialistica